Monica & IlSuoUomo

POSTED IN Portfolio 21 Giugno 2003

Suonammo al Fiore al Matrimonio di Monica, che all’epoca gestiva il bar Curti’s in zona Sacra Famiglia, ovvero il ritrovo per le nostre riunioni ( terapie ) di gruppo, quando eravamo ancora in quattro / cinque.
Al matrimonio Ale, Fabio e il Nick. Luca era impegnato in Spagna per lavoro e Diego era già fuori dal giro da più di un anno. C’era un caldo africano come gli ultimi anni i vari mesi di Giugno ci hanno abituati e i climatizzatori non riuscivano a tenere bassa la temperatura.

Gli invitati, in un momento di massima insofferenza, decisero di spalancare le finestre per fare entrare un po’ d’aria ! Allorché i Camerieri subito richiusero e scoppiò una mezza rissa placata solo dalla promessa del Gestore di alzare la potenza dei Climatizzatori, con un unico e drammatico problema : tutta Peschiera fece lo stesso contemporaneamente e saltò la centrale dell’ Enel, lasciando al buio mezzo paese. Saltò per quattro volte di fila a distanza di pochi minuti.
L’ultima volta restammo al buio per venti minuti. Noi ( rimasti senza corrente e quindi senza musica ), per tagliare l’aria, improvvisammo un jam-session con tamburi e tamburelli e bottiglie di vetro coinvolgendo tutti gli ospiti che fecero cerchio attorno al tavolo degli sforanti sposi, cantando e ballando al ritmo caraibico del maestro Nick!

Al ritorno della luce fu un apoteosi di scherzi, spogliarelli, gag da parte degli amici degli sposi e, da parte nostra, una splendida “Ascella Ascella” e un indimenticabile “Boooomba” con una splendida mora che si piazzò davanti a noi muovendo i fianchi come una dea. Amen. Un bacio, grazie Monica !
 

 

Comments are closed.

Loading